Focus

L'impugnativa delle delibere assembleari di condominio e il principio di libertà delle forme

Sommario

Premessa | I vizi della delibera e il termine d'impugnazione | La vexata quaestio della forma dell'impugnazione | La sanatoria dell'atto introduttivo | Guida all'approfondimento |

 

A norma dell'art. 1137 c.c., le delibere, frutto dell'attività assembleare, organo vitale del condominio, sono obbligatorie per tutti i condomini. In questa obbligatorietà trova la sua ratio la possibilità per il condomino assente, dissenziente o astenuto di impugnare le deliberazioni contrarie alla legge o al regolamento del condominio, chiedendone l'annullamento.

Leggi dopo