Focus

Le mansioni e gli orari del portiere

Sommario

Il quadro normativo | Le principali attribuzioni | La distribuzione della corrispondenza | La convocazione dell'assemblea | Gli ulteriori obblighi | La giornata lavorativa | I riposi settimanali | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

Risultano molteplici e delicate le mansioni del portiere di uno stabile condominiale: deve provvedere alla vigilanza e alla custodia dell'edificio, alla distribuzione della corrispondenza, alle piccole riparazioni che non comportino qualifiche particolari, al controllo dei citofoni e degli ascensori, all'accensione e spegnimento della luce, all'apertura e chiusura del portone, alla pulizia di aree comuni; nell'àmbito della complessa classificazione che caratterizza ed individua i lavoratori che prestano servizio alle dipendenze del condominio, un dato di rilevante interesse riguarda la differenza, per l'orario lavorativo da rispettare, tra i portieri che usufruiscono o meno dell'alloggio di servizio, per i quali è contemplato un diverso impegno settimanale, ferma restando la reperibilità nei confronti dell'amministratore e dei condomini.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >