Focus

La liberazione dell'ex alloggio del portiere

Sommario

Il quadro normativo | La legittimazione attiva e passiva | Il titolo per la detenzione dell'immobile | Le conseguenze sul versante processuale | Il collegamento tra il rapporto lavorativo e locatizio | L'intimazione di licenza o di sfratto | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

Risulta problematico l'inquadramento giuridico dell'azione volta a liberare l'alloggio del portiere dopo la risoluzione del rapporto di lavoro con il condominio, e correlativamente gli strumenti processuali per realizzare tale intento, in quanto è molto discusso, a monte, il titolo in forza del quale il suddetto portiere detenga tale immobile.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >