Focus

La fatturazione elettronica in condominio

Sommario

I perché della fattura elettronica e quanto costa | B2B, B2C, ciclo attivo e ciclo passivo | Il ciclo attivo dell’emissione nel rapporto B2C | Il ciclo passivo della ricezione nel rapporto B2C | In conclusione |

 

Per fatturazione elettronica si intende quel complessivo processo che comprende l’emissione, la trasmissione, la ricezione e la conservazione della fattura che avviene attraverso un sistema informatico di emissione prima e di interscambio dopo denominato SDI – quest’ultimo sempre gestito dall’Agenzia delle Entrate - e con documento in formato XML (file digitale) e non più in formato cartaceo. L’obbligo scatta, per tutti, dal 1° gennaio 2019, ad eccezione di alcune categorie che hanno visto anticipato l’adempimento al 1° luglio 2018: benzinai e appaltatori della Pubblica Amministrazione. Sono esclusi da quest’obbligo i soggetti Iva che godono di regimi fiscali di vantaggio o forfettari e i piccoli imprenditori agricoli con un fatturato inferiore a € 7.000/anno.

Leggi dopo