Focus

Il rinnovo automatico dell'incarico di amministratore

Sommario

Il quadro normativo | Le posizioni della dottrina | Le conseguenze del contrasto | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

La l. n. 220/2012, in riforma della materia condominiale non muta le caratteristiche fondamentali della figura dell'amministratore di condominio, che rimane un mandatario esterno, persona fisica, rappresentante dei condomini, né modifica la durata dell'incarico, ma introduce l'istituto del rinnovo automatico, peraltro senza disciplinarne, in maniera dettagliata, il contenuto e le condizioni di applicazione del nuovo istituto. Si presentano, pertanto, diversi dubbi pratici; ad esempio, da quando si applica l'istituto e a quali tipologie? La proroga è limitata ad un anno o è illimitata nel tempo?...

Leggi dopo